5 gennaio 2017

Galaverna



Volute di nebbia,
bianche,
fumose,
leggere,
avvolgono i campi e le case
di un paesaggio che conoscevo.


Sapevo la strada,
lì c’era una casa,
un incrocio poco più avanti,
là una quercia.
Ma ora dove conduce
il cammino
questo sentiero ammantato di fumo?


I contorni son vaghi,
la luce lattigginosa non rende giustizia
ad un mondo reale,
al mio mondo ritaglia pertugi.


A
passi
lenti
rivela
solo
in
parte
la
sua
natura,
questo mondo bianco.
Ma non per questo è vuoto.


La mente galoppa veloce,
costruisce sentieri,
inventa paesaggi,
apre porte che non ci sono,
suscita presenze curiose.


Allungo la mano,
scosto il sipario
ed entro.
Si può diventare troppo vecchi per questo gioco?


S’avanza la sera,
La luce s’affievolisce.
È forse tutto finito?
Ma una magia ancora si prepara,
io lo so e l’aspetto,
domattina.


Cristalli,
arabeschi di ghiaccio,
abbarbicati su questo e quel ramo,
a far da pizzo ad una foglia,
corona ad una bacca.

Galaverna.

Buon weekend e buon 2017!!!

P.S.: questo post doveva uscire prima di Natale
(quando sono state scattate le foto), poi subito dopo ...
Tuttavia l’inverno non è ancora finito e spero che questa magia torni ancora a trovarmi ;)

6 commenti:

  1. Francy ciao mia cara! Come stai? Spero solo molto indaffarata, dai che sta arrivando la primavera, le temperature sono cambiate e le giornate un filino più lunghe! Ti aspetto! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!!!
      Preda di malanni stagionali, ma non c'è male ;)
      Indaffarata sì, chiusura quadrimestre e cose così, ma hai ragione, bisogna guardare avanti, la primavera non è lontana!
      Un bacione

      Elimina
  2. Complimenti per il tuo bellissimo blog! Ti seguo!
    Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Fraaaaaaa! Ogni tanto mi tocca fare l'urlo della foresta per venirti a cercare e abbracciare! :-) Ma sai che ti penso, che manchi, che voglio sapere come stai, che voglio che mi saluti il tuo ago e filo e che torni presto a cucire qualcosa per me, per noi... e anche per te! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franci,
      sono un disastro, lo so! Scrivo e scatto immagini, ma poi manca la spinta a unire le due cose e a preparare qualcosa per il blog. Apro il browser, controllo le mail, ma poi chiudo, non vado a leggere altro. Spero sia solo una fase, in fondo la primavera è vicina e chissà! Mi mancano le tue parole, le tue ricette, le tue foto ... per fortuna so dove trovarle ;)
      Grazie per essere passata :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...