21 marzo 2016

Adesso!



Adesso sì che è arrivata!


Complici alcuni giorni di sole splendente
qui tutto è esploso:
verde tenero sugli alberi
e più intenso in un erba sempre più folta,
ronzare di api, moscerini
e il volo delle prime farfalle,
e fiori,
fiori ovunque
tra l'erba,
sugli alberi
e perché no?
Anche davanti alla porta di casa ;)


Questa volta, però,
avevo voglia di cambiare
e così niente ghirlanda!
Ho preferito un bouquet di rose azzurre
con qualche fogliolina qua e là.


Ho realizzato le rose con la tecnica spiegata in questo post
(ma ci sono mille tutorial online di rose di stoffa)
e poi le ho montate su fili di ottone.


Le ho disposte e fermate con altro filo d'ottone
e aggiunto un po' di spago per decorare
e anche per l'occhiello
da usare per appendere la composizione.
Che ne dite?


Buona primavera!!!

8 marzo 2016

Non ancora, ma quasi ...



Ruggisce il vento.
Un blu arrabbiato un grigio cupo
si contendono il dominio del cielo.
Scrosci di pioggia.


E poi uno squarcio.
Una lama di luce
e tutto si accende.


L’erba fresca, tenera riluce
di liquidi cristalli.
Il rosso delicato delle gemme
si satura in un porpora vibrante.
Azzurro, giallo, bianco
che poco prima
appena osavano accenni di colore,
esplodono ora,
vivi,
intensi,
brillanti.


Guardinghe,
perché potrebbe essere ancora un po’ presto,
s’avventurano le prime api
tra i fiori.
Una coccinella s'arrampica
sul melograno,
che ancora custodisce gelosamente le sue gemme.


Aria.
Leggera, dapprima,
rapidamente si fa vento
impetuoso,
che gonfia le guance
e soffia,
arpeggiando una melodia arcobaleno
tra i fili di una ragnatela.


Tic

Tic

Tic
Tic
Tic tic
Non s'è placato
il tumulto nel cielo.
Ma così è.


A gran passi s'appressa
Primavera.

Buona settimana
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...