13 novembre 2015

Malattie gravi, anzi graverrime ...



Naturalmente non ho resistito a lungo ;)


Voglio dire avevo tutti quei timbri
belli belli nella loro scatolina
e non ne facevo niente?
Non sia mai!


Così,
presa dalla febbre timbristica
(mi dicono che se trascurata
può evolvere in forme molto gravi),
nonché da quella riciclosa,
ho messo in atto un piano d'attacco.


Un paio di vecchie shopper
con stampati marchi di brutto aspetto
sono state selvaggiamente tagliate
al fine di recuperare pezzi di stoffa
privi di scritte.


Timbri di vario tipo
più altri che avevo in casa)
sono stati fatti uscire
dal loro contenitore
e ripetutamente immersi in inchiostri adatti alla stoffa.


Le stoffe stampate
così ottenute
sono state fatte asciugare,
stirate
e infine cucite in allegri astucci :)


Il problema
è che mi sono divertita troppo,
soprattutto mentre stampavo la stoffa.
Quindi stavo pensando
che secondo me
la scuola,
e soprattutto i bambini,
nocciono gravemente alla mia salute …


E la cosa peggiore
è che ho già in mente
almeno un altro paio di progetti
da fare con questi timbri!


No,
ormai sono grave,
graverrima,
senza speranza alcuna ;)

Buon finesettimana

10 commenti:

  1. bella l'idea di recuperare parti di shopper da trasformare in pratiche bustine!
    P.S. dalle foto sembra che la maggior parte dei timbri sia opera tua: complimenti davvero!
    lori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lori!!!
      Le shopper che ho usato erano in un bel cotone grezzo che mi piaceva molto e visto che non le usavo in altri modi ho pensato di sfruttarle così :)

      Elimina
  2. Ma sono bellissimi! Ma vorresti far timbrare i bimbi? Io sto pensando che se da piccola qualcuno me lo avesse fatto fare a scuola, quella sarebbe diventata senza ombra di dubbio la mia maestra preferita :D
    Ti sono usciti degli astucci che sembrano un po' quelli in stile jappo che si trovano girando si etsy...solo che con la stoffa handmade, sei geniale!
    Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia!!!
      Sì, vorrei far loro un piccolo pensiero (infatti non li ho ancora portati a scuola, stavo pensando di aspettare Santa Lucia) e poi farglieli usare con i pennarelli (o se proprio vogliamo strafare, con la tempera ;) )!
      Puntavo a qualcosa di semplice con gli astucci, per far risaltare la stoffa stampata e, anche se non sono perfetti, penso siano venuti abbastanza bene :)
      Un bacione

      Elimina
  3. Sì, sei grave, senza speranza :-)
    Conosco il problema, quando una cosa mi piace fare...non riesco più a fermarmi. Ne faccio una, poi un'altra e poi un'altra versione ancora...
    Comunque, i tuoi astucci sono bellissimi! Io sono innamorata soprattutto dei tuoi timbri. Ho provato di "copiarti" e di farne qualcuno verycountry:) anch'io, con una foglia di vite o un grappolo d'uva o qualcosa del genere, ma.... ho rinunciato. Non ho la manualità per queste cose.
    Ciao, un abbraccio
    Helga

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è proprio quello, è difficile fermarsi ;)
      Grazie Helga, mi dispiace che i timbri non ti siano venuti, magari riprovando tra un po' di tempo non si sa mai che riescano meglio!
      Un bacio

      Elimina
  4. Stupende le tue bustine! I timbri che hai fatto sono molto belli, l'orsetto è uno spettacolo!!! Tra l'altro sei bravissima a cucire, io non saprei da dove cominciare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina!!!
      Vero che è carino l'orsetto? ;)
      Io me la caverò anche a cucire, ma non saprei proprio da dove cominciare se dovessi provare a fare le meraviglie che fai tu :)

      Elimina
  5. Provo una naturale simpatia per quell'ombrellino... così verde, così discreto, da solo è pronto ad affrontare tutte le nuvolette, è coraggioso! E mi piace che la tua pioggia assomigli a semi di papavero, Fra!
    Ulisse chiede se si può fare un timbro con il suo musino... che dici, glielo regaliamo a Natale?! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non ci avevo pensato, assomiglia proprio a semi di papavero :) E l'astuccio con ombrello e nuvolette non poteva mancare, visto che amo la pioggia!
      Di' a Ulisse di dare un'occhiata al post dei timbri, che potrebbe trovare qualcosa di suo gradimento ... e poi chissà, Natale in fondo non è lontano ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...