4 ottobre 2014

I like rainy days ...



[Questo post è in ritardo
… o in anticipo, dipende dai punti di vista …


Questo post è in ritardo perché:
1. l’oggetto del post è stato terminato martedì sera tardi,
2. conseguentemente mancavano le foto,
3. le foto finalmente sono state scattate,
4. le foto sono orribili, si decide di farne di nuove,
5. il programma per convertire i file RAW in JPEG è scaduto,
6. la mia connessione impiega tipo tre anni a scaricare la nuova versione,
7. … ok, la pianto ;)]


Non è che proprio l’avessi chiamata,
però giusto nella giornata in cui l’ho sfoggiato,
ecco che il cielo si è prodotto in un bel grigio compatto
regalando, di tanto in tanto, una leggera pioggerella.


Mi piace la pioggia,
mi è sempre piaciuta fin da piccola.
È chiaro che settimane intere di pioggia ininterrotta finiscono col disturbare anche me,
o magari se sono di pessimo umore, una giornata grigia non aiuta,
oppure se piove durante l’intervallo a scuola … beh, sarebbe meglio di no
(non si possono tenere i bambini in classe,
per la salvezza della specie “maestra”,
bisogna portarli fuori!!!),
o …
Cioè è chiaro che ci sono delle eccezioni,
ma in genere amo la pioggia.

designed & handmade by me

Così dunque, l’altro giorno pioveva.
Sembrava fatto apposta.
Apposta per il mio nuovo portafogli!


… E che centra la pioggia con un portafogli nuovo?
Centra, centra.
Centra con il decoro e la frase che ho deciso di metterci sopra!
Quello vecchio era un po’ andato e così,
qualche giorno fa,
cercando sul web un sostituto,
mi sono imbattuta in diversi modelli fatti a mano,
tutti molto carini.
E ho avuto l’illuminazione: me ne faccio uno io!


Tra lunedì e martedì
ho disegnato il modello,
tagliato le stoffe,
preparato i rinforzi e cucito tutto.
E naturalmente ho pensato che ci sarebbe stato bene un decoro.
E cosa meglio di un paio di nuvolette a pois e di alcune goccioline ricamate?
Mi piace molto
E proprio il primo giorno che l’ho usato,
il cielo ha deciso di farsi grigio e di regalare un po’ di pioggia
… un’inaugurazione perfetta ;)


Che ne dite? Non sono carine quelle due nuvolette?
E della pioggia,
che ne pensate?

Buon fine settimana

10 commenti:

  1. Mi piace tantissimo, brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Helga,
      benvenuta e grazie!!! :)

      Elimina
  2. Ma è meraviglioso!!!! Mi piace il modello, le stoffe, l'applicazione, la scritta .... tutto!!!! Anch'io devo assolutamente farne uno prima o poi!!!! Bravissima! !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu!!!
      Se ne farai uno, sono sicura che verrà benissimo, magari decorato con quel dolcissimo uccellino del tuo ultimo post ;)

      Elimina
  3. No, non sono affatto carine...e ti spiego perché...Non sono carine, semplicemente perché sono Bellissime, oltre ogni dire. Sono perfette, con quei pois e quella fanciulla con ombrello...ohhh, come mi piace. Anche io adoro le giornate di pioggia. Mi riallineano con il mondo, con quello dentro di me e con quello fuori. Quel ticchettio notturno sopra i tetti concilia il mio sonno.
    Bellissime nuvolette.....
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! Scrivendo il post avevo in mente soprattutto cieli grigi, pioggerella che riga i vetri, pozzanghere e il mio ombrellino a pois, ma leggendo il tuo commento mi hai fatto tornare in mente quanto mi piace addormentarmi accompagnata dal leggero ticchettio della pioggia sul tetto :)
      Grazie Rebecka!!!
      Un bacio

      Elimina
  4. Uffi è la terza volta che metto per iscritto il mio pensiero e poi se ne va.... Dicevo che sei bravissima e che questo portafoglio è meraviglioso, in uno stile un po retrò e malinconico e i colori sono perfetti. A me ultimamente la pioggia mette malinconia ma se posso stare in casa al calduccio con un buon libro, una tisana e in autunno con il camino acceso tutto cambia... Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Grazie Ely!!!
    In effetti se penso alla pioggia ho proprio in mente, tisane, te e libri da gustarsi al calduccio, coccolati dal rumore della pioggia sui vetri ... anche se mi piace pure passeggiare sotto la pioggia (ma non sotto agli acquazzoni) ;)
    Un bacione e buona settimana anche a te!

    RispondiElimina

  6. Olá amiga, passando para lhe deixar um carinho, e já estou te seguindo,beijokas

    Senhor, fazei-me instrumento de vossa paz.
    Onde houver ódio, que eu leve o amor;
    Onde houver ofensa, que eu leve o perdão;
    Onde houver discórdia, que eu leve a união;
    Onde houver dúvida, que eu leve a fé;
    Onde houver erro, que eu leve a verdade;
    Onde houver desespero, que eu leve a esperança;
    Onde houver tristeza, que eu leve a alegria;
    Onde houver trevas, que eu leve a luz.

    Ó Mestre, Fazei que eu procure mais
    Consolar, que ser consolado;
    compreender, que ser compreendido;
    amar, que ser amado.
    Pois é dando que se recebe,
    é perdoando que se é perdoado,
    e é morrendo que se vive para a vida eterna.

    - São Francisco de Assis

    Visite meu blog - Tita Carré - crochet

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta,
      grazie e benvenuta!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...