30 marzo 2014

Portafoto pasquale



Rispetto all'anno scorso, quest'anno sono in anticipo :)
Per cosa?
Per mostrarvi che cosa faremo con i miei bimbi come pensierino per Pasqua!
(qui potete trovare quello dell'anno scorso)
È un'idea che ho rubato sul web;
da quello che ho capito dell'immagine, si trattava, in origine, di un segnaposto.


Un segnaposto a forma di pecorella
(sì, pretendiamo che sia un agnello pasquale!)
che ho pensato di trasformare in un simpatico porta-biglietto pasquale
il quale può poi essere riciclato come portafoto!
Volete provare a farlo?


Premessa: … volevo fare un foto -tutorial,
ma esattamente dopo la foto del materiale
(che come potete vedere comunque è pessima)
la batteria mi ha lasciato a piedi
… questo la dice lunga su quanto sono sveglia ultimamente ;)
Ad ogni modo non è un lavoro complicato. Vi servono:
due mollette (di legno sarebbe meglio, altrimenti di plastica, possibilmente chiare;
con i bimbi userò queste ultime),
colore acrilico panna e nero,
bastoncini di ovatta (ma con i bimbi userò il cotone;
probabilmente si potrebbero  usare anche le perline di carta pressata),
cartoncino
colla (suggerisco la colla a caldo, anche se a scuola non potrò usarla),
forbici, matita, pennarello nero, pastello rosso.


Innanzi tutto dipingere le mollette interamente con il colore panna e,
una volta asciutto, usare il nero per evidenziare i piedi
(attenzione che le mollette verranno usate al contrario, perciò i piedini vanno disegnati sui "manici"). Disegnare sul cartoncino e ritagliare una forma ovale proporzionata alle mollette-zampe,
tagliare i bastoncini di ovatta alla base (in modo da eliminare il bastoncino)
e cominciare ad incollarli, sovrapponendoli, sul cartoncino stesso.
Riempire tutto lo spazio.


Su un altro pezzo di cartoncino ritagliare il muso,
utilizzare due bastoncini di ovatta incollandoli in cima per formare le orecchie.
Disegnare gli occhi, il naso e la bocca con un pennarello nero
e abbozzare le guance con il pastello rosso.
Incollare la testa sul corpo
et voilà: il porta-biglietto/portafoto è pronto!


Che ne dite? 
Mi sembra un'idea simpatica … i miei bimbi non vedono l'ora di attuarla ;)

Buona settimana

16 commenti:

  1. Che meraviglia, Fra! Sai che le pecore, oltre al gatto e alle papere, sono l'animale della mia famiglia? Mia madre mi ha trasmesso l'amore e il peluche che ho accanto da quando sono nata è una pecorella, si chiama "Bèèè"... esiste ancora, guai a chi me la tocca! Ci ho dormito non ti dico fino a che età... :-) Non posso quindi che adorare questo pensierino pasquale, sei davvero dolce, brava, creativa! Non guarderò più con gli stessi occhi un cotton fioc, hai dato a questo oggetto una dignità speciale! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Franci, sei sempre troppo gentile!!!
      Anche a me piacciono molto le pecore (e anche ai bimbi!!!) e soprattutto quest'anno non mi andava di fare il solito uovo, pulcino o coniglietto (anche se ho trovato un origami per quest'ultimo che devo assolutamente provare). Poichè l'anno scorso era stata la volta della colomba, quando mi sono imbattutta in questa idea non ho saputo resistere :)
      Un bacio
      P.S.: storie di peluches conservati gelosamente ben oltre quella che può essere considerata un'età "rispettabile" le conosco bene... (il mio è un orsetto che si chiama Orso)

      Elimina
  2. Ma che bella pecorella! Sei sempre bravissima!

    RispondiElimina
  3. Cara Francesca ma è un amore questa pecorella!!!!
    Appena ho visto la foto ti giuro che non avevo assolutamente capito che l'avevi realizzata con i cotton fioc ^-^
    Bravissima!!!!
    Un abbraccio e buona settimana
    Nunù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nunù!!!
      Magia delle foto ;)
      Scherzi a parte, anch'io, quando ho trovato l'idea in rete, non ho subito capito che si trattava di cotton fioc. In effetti l'effetto è particolare!
      Un bacio e buona settimana anche a te

      Elimina
  4. Very beautiful !!!!! An excellent idea !!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Geniale l'idea dei cotton fioc!!
    Questa pecorella è un amore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia!!!
      In effetti coi cotton fioc è carinissima, ma anche fatta con palline di carta riciclata (quello che alla fine ho usato a scuola) non è male ;)

      Elimina
  6. Wowwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww ma è meraviglioso questo agnellino!!!!!! Francesca sei meravigliosa e hai una cretività sfrenata!!!! Mi piace da impazzire! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely,
      sei troppo gentile, così arrossisco :)
      Un bacione

      Elimina
  7. Accidenti: MAGNIFICO!
    guardoe riguardo questa pecorella e penso che hai avuto un'idea spettacolare!
    ciqao, un abbraccio
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa!!!
      E la cosa più bella è che i bimbi si sono super divertiti a farle, perciò penso sia piaciuta anche a loro come idea ;)
      A presto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...