16 marzo 2014

Ciò che resta



And the tears come streaming down your face
When you lose something you can't replace
Coldplay, Fix you



6 commenti:

  1. Resta il verde, che ci rincuora quando ne abbiamo bisogno.
    Resta lo sfondo morbido come velluto, che leviga i dolori o le perdite.
    Resta una primavera da vivere, che si schiude come un sorriso, se sappiamo vederlo.
    Resta una canzone che batte nel punto giusto e pian piano si sente in lontananza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resta il conforto di chi, anche sconosciuto, sa trovare le parole ed esserci.
      Grazie Franci

      Elimina
  2. Adesso magari non lo vedi, ma resta il sorriso dei tuoi bambini a scuola, restano i profumi che senti nell'aria, resti tu in tutto il tuo valore e restano gli affetti vicini e lontani.... Restano tante cose, anche se molte a volte se ne vanno, un abbraccio grande!
    Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely per queste tue parole.
      Un bacio

      Elimina
  3. Adoro quella canzone.
    Restano tante cose, anche se in quei momenti non ne vediamo nessuna.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sto ascoltando in loop, più o meno.
      Grazie Giulia

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...