27 novembre 2013

An endless day



Oggi è stata una giornata senza fine.
Una di quelle che si protraggono anche quando sei certa di aver ormai raggiunto il limite.
Quando dici a te stessa che no, adesso basta, altri dieci minuti così non li reggo.
Salvo poi andare avanti, ancora,
sospinta da non si sa quale forza residua nascosta non si sa bene dove.


Ciò che desideri alla fine di una giornata del genere è semplicemente qualcosa di confortante,
qualcosa di dolce (… per lo meno io ;) ).
Dovete sapere che seguo diversi blog di cucina estremamente interessanti,
scritti bene, corredati di foto meravigliose
e che propongono ricette che continuo ad inserire nella mia lista di
questa-prima-o-poi-la devo-assolutamente-provare,
ma spesso passano settimane, qualche volta mesi, prima che riesca a rispettare il mio proposito.


Poi c'è la folgorazione,
quella volta in cui leggi una ricetta …
e semplicemente ti infili in cucina e la provi!
Ecco, questo è quello che è successo quando ho letto questo post di Ely.
Amaretti al caffè.
Croccanti all'esterno e morbidi, quasi cremosi all'interno.
No, dico, come si fa a resistere?


C'è stato un momento, la prima volta che li ho provati,
in cui ho pensato di aver rovinato tutto,
perché l'impasto,
sebbene ben amalgamato e soprattutto profumatissimo,
non voleva saperne di  diventare abbastanza compatto da poterlo lavorare.
Ma alla fine tutto ha funzionato come doveva e il risultato è stato assolutamente perfetto!


Così, mentre vi invito a fare un salto sul blog di Ely
e a provare questa magnifica ricetta,
io finalmente concludo questa giornata:
un buon film e una manciata di amaretti al caffè da sgranocchiare :)

Buonanotte

20 novembre 2013

Gingerbread men, hearts and Christmas trees



Ed ecco qui alcuni degli addobbi che ho preparato per il mercatino.


Devo dire che ancora non sento molto lo spirito natalizio 
e ho fatto un po' fatica a preparare queste cosine, 
anche perché ultimamente il tempo e io abbiamo litigato ;)


Mancando d'ispirazione sono quindi andata sul classico:
alcuni omini di pan di zenzero, 
che si sono fatti belli con un fiocco di raso intorno al collo …


cuoricini vestiti a festa 
con stoffe dai particolari dorati e allegre passamanerie …


e alberelli dalla forma stilizzata, 
ma dall'intenso profumo di cannella :)


Questi oggetti si vanno ad aggiungere alle collane di stoffa che vi avevo mostrato qui 
e a qualche zucca e funghetto, che potete vedere in questo post.
Ho ancora una settimana di tempo e spero di riuscire a preparare qualche altra cosa … l'importante sarebbe che si facesse viva l'ispirazione natalizia!


E sì, lo so, le foto ultimamente sono orribili, 
ma finisco sempre col farle di sera perché non riesco altrimenti … sono un disastro ;)

Buona settimana


13 novembre 2013

Composta di mele cotogne e vin cotto



Post veloce, anzi velocissimo :)
Sabato abbiamo finalmente preparato la composta di mele cotogne. 
I frutti li avevamo raccolti già da una settimana e l'idea era di farli riposare ancora un po', 
ma con questo autunno così caldo qualcuno cominciava a marcire 
e così ci siamo messi all'opera!


Preparare le mele è un lavoro lungo, perché sono durissime da tagliare, ma il profumo che si è sparso per la casa dopo la prima mezz'ora di cottura, dolce e corposo con una punta acidula dovuta al vin cotto (ecco, io adoro il vin cotto!!!), ha ampiamente ripagato della fatica :)


E, come promesso ormai già diverso tempo fa, qui c'è l'etichetta che ho preparato per "rivestire" i vasetti: non è certo un capolavoro, come del resto le altre, ma magari a qualcuna può piacere e così la può usare! L'immagine è come sempre tratta da un'illustrazione botanica, questa.


E ora scappo!
Buona settimana (un po' in ritardo …)

5 novembre 2013

Little nice things




Alcune cose belle di questi giorni.
Perché?
Perché la settimana appena trascorsa non è stata delle migliori
(e la giornata di oggi non ha fatto eccezione, anzi!),
e così è meglio concentrarsi sulle piccole cose belle!


Una zucca regalata
(e come si può notare è davvero facile farmi felice certe volte ;) ),
particolare, di un verde grigio con una specie di fiore bianco nel mezzo: bellissima!


I muffin, fatti con la zucca stessa, buonissimi :) (qui la mia versione)
Un libro che mi sono regalata qualche giorno fa …


… e una fumante tazza di te
(spesso mi chiedo chi sia stato a scoprire
l'incredibile potere confortante di questa semplicissima bevanda).


Volevo anche mostrarvi i miei preparativi per un mercatino natalizio,
ma oggi sono tornata a casa troppo tardi e, quando ho preso in mano la macchina fotografica,
la luce era ormai piuttosto scarsa.
Dunque vi lascio con solo una sbirciatina e rimando alla prossima :)


E voi, come vi risollevate da un momento sconfortante?

Buona settimana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...