27 gennaio 2013

Situazioni



Ieri era il compleanno di mia sorella.
Ieri ho passato la quasi totalità della giornata in cucina.
Il fatto è che mia sorella aveva deciso d'invitare a cena delle amiche e voleva preparare tutto da sola. Naturalmente quel "da sola" significava che io dovevo fare i dolci: tiramisù e ciambelline.
La cena alla fine è stata un successo, ma l'impegno, sia prima che dopo, non indifferente (l'anno prossimo si va al ristorante :) ).


Mentre lavoravamo per allestire la cena, siamo finite a chiacchierare di scuola (ehm sì, anche mia sorella fa l'insegnate …) e, tra un cucchiaio di mascarpone e l'altro, le ho raccontato alcune situazioni reali successe a me questa settimana in classe. Abbiamo riso un sacco, e rischiato di sbagliare un paio di ricette …


Così, ecco una settimana qualsiasi in una scuola italiana …
(sperando che sia di buon auspicio per quella che deve cominciare :) )

Situazione 1
- Maestra non ho fatto il compito! -
- Perché? -
- È che mi sono addormentato e non ho avuto tempo  … -
- Cioè, mi stai dicendo che quando ieri sei uscito da scuola sei caduto in uno stato narcolettico durato fino a questa mattina? -
- Caduto … in … cosa? -
- … -


Situazione 2
- Maestra, anch'io non ho fatto il compito. -
- Perché no, Ataulfo? -
- Sul diario non c'era! -
- Come "non c'era"? Sei tu che devi scriverlo. Perché non l'hai scritto? -
- Perché non sapevo che c'era da scrivere. -
- … -
N.B.: Il diario è comunemente ritenuto un'entità dotata di poteri e volontà propri e per questo in grado di cancellare compiti e consegne a proprio piacimento e/o per puro dispetto.
N.N.B.: Sul quaderno la parola COMPITO era scritta chiaramente (è stato verificato).


Situazione 3
- Ehm … maestra anch'io non ho fatto il compito … -
- Per quale motivo? -
- Ma io ieri non c'ero a scuola … -
- E quindi? -
- Non sapevo quali compiti c'erano da fare … -
- E non potevi telefonare a Ermenegildo(il compagno di banco) per chiedere? -
- Non ho il numero.  -
- A un altro compagno? -
- Non ci ho pensato. -
- … -

Potrei continuare, ma penso che andrò a bermi una bella tisana e a riposarmi con un libro, in attesa delle sorprese di domani …

P. S.: Per fare una piccola sorpresa a mia sorella e alle sue amiche, ho preparato le Ginevrine, caramelle di zucchero e sciroppo di amarena. Le avevo viste sul blog di Ely e me ne ero innamorata. Ho un po' modificato la ricetta, ho usato metà zucchero semolato e metà al velo e lo sciroppo è quello delle amarene sciroppate che avevo preparato quest'estate (con tanto di etichette e coprivaso … non appena s'avvicina la stagione delle marmellate vi farò vedere la mia produzione). Non sono belle come quelle di Ely (e nemmeno le foto), ma molto buone!


Buona serata e buona settimana

19 gennaio 2013

Di libri e di gatti




«The Naming of Cats is a difficult matter,
It isn't just one of your holiday games;
You may think at first I'm as mad as a hatter
When I tell you, a cat must have THREE DIFFERENT NAMES.»
T. S. Eliot, Il libro dei gatti tuttofare



È sabato pomeriggio e fuori nevica.
Devo ammetterlo: da un punto di vista creativo questa settimana ho proprio poltrito. Ma ci tengo molto al mio piccolo blog appena nato e così, non avendo nulla da mostrare, ho pensato che fosse arrivato il momento di un po' di sane chiacchiere su una delle mie passioni, la lettura.
Non c'è nulla di meglio, in un pomeriggio come questo, che piazzarsi su una comoda poltrona con un buon libro in mano e via … partire per un nuovo viaggio.
Tuttavia quello che vorrei proporre oggi non è un romanzo, bensì una raccolta di testi in versi di Eliot, Il libro dei gatti tuttofare.


L'argomento del libro mi permette anche di fare una presentazione. Sì, perché se nel post precedente ho dato spazio ai gufi, ora è venuto il momento dei gatti.
Due per la precisione.


Era un po' che volevo presentarle e ora è giunto il momento … almeno per una di loro (per l'altra devo aspettare che si degni di farsi ritrarre … credo che sia ancora offesa perché ho dato la precedenza ai gufi …)!
Così lasciatemi presentare

Pinco-grigatta Grimilde Gatta.


E se vi state chiedendo il motivo dei tre nomi, il libro di Eliot è ciò che fa per voi. 


Dietro una magnifica ed esilarante carrellata dei più disparati tipi di gatto, domestico e non, si può leggere l'amore dell'autore per questo piccolo felino che spesso vive accanto a noi e ritrovare tra le sue parole il nostro amico gatto.


E voi, amate i gatti?
Avete qualche libro interessante/divertente da suggerirmi sull'argomento?
Aspetto le vostre idee e intanto torno al mio libro
Buon finesettimana

P.S.: la rosellina di carta che si vede nelle foto è tutto ciò che ho prodotto questa settimana. La trovo carinissima e d'effetto e, nonostante le apparenze, è estremamente semplice da realizzare. Il tutorial l'ho trovato su questo blog e vi invito a spulciarlo perché ci sono tante cosine interessanti, compresi altri bellissimi fiori di carta!

13 gennaio 2013

Sperimentando ...



Eccomi di nuovo qua, dopo il rientro al lavoro :(
In effetti è stata una settimana piuttosto impegnativa, ma ho comunque trovato il tempo di sperimentare qualcosina …
È che quando vedo qualcosa che mi piace, quando mi frulla in testa un'idea, devo subito mettermi all'opera (anche perché ho imparato che se rimando, se mi dico lo farò quando avrò più tempo, poi mi dimentico).
Così domenica scorsa, più o meno sonnecchiando davanti al PC, mi sono ritrovata a vagabondare per Pinterest (una malattia comune, credo) e mi sono imbattuta in una board dedicata ai gufi …

Ora, io adoro i gufi! 


Naturalmente mi sono subito ridestata dal mio torpore e ho cominciato a desiderare ogni oggetto che vedevo e a rimuginare idee e progetti … finché non mi sono imbattuta in un ciondolo gufoso e lì la lampadina si è accesa! Avevo deciso: me ne sarei fatta una mia versione.


Ho dovuto aspettare fino a giovedì per trovare un momento libero. A quel punto ho cercato un legnetto adatto, l'ho "affettato", forato e poi, armata di pirografo, ho cominciato ad incidere il disegno. 


Non contenta della fatica (lo ammetto, non sono molto brava col pirografo), ho pensato bene di creare io stessa l'anellino e la chiusura del cordino. Recuperato un vecchio pezzo di filo d'ottone, pinze alla mano, ho cominciato a modellare quel che mi serviva.
Alla fine è nata questa collanina :)


Il risultato non è proprio perfetto, ma è stato divertente provare e credo che ne farò delle altre!!!

Buona domenica!

P.S.: se, come me, amate tutto ciò che è gufoso, vi suggerisco di scaricare il calendario free che My Owl Barn propone ogni anno: ci sono delle immagini davvero bellissime!!!

5 gennaio 2013

Regali di Natale - seconda parte



Ormai le feste natalizie sono agli sgoccioli e purtroppo si avvicina il momento di disfare l'albero, togliere gli addobbi e riporre tutto in attesa del prossimo Natale :(
Così, per restare ancora un po' nel clima natalizio, ecco gli altri regali che ho preparato quest'anno. 


Volevo qualcosa che profumasse d'inverno e che regalasse una coccola in un freddo pomeriggio invernale (peraltro decisamente pochi quest'anno … e drammaticamente senza neve :( ), qualcosa che invitasse a passare un po' di tempo in compagnia.  Mi è quindi tornata in mente un'idea graziosissima che avevo visto qui, su Scissors & Colours, l'anno scorso.
E così è nato questo set per il te.
Si tratta di quattro piccoli cuscini di stoffa imbottiti di segatura aromatizzata con dell'anice stellato e cannella, da usare come sottotazza …


e di una tovaglietta su cui disporre teiera, zuccheriera, biscotti, miele …


Sulla tovaglietta ho applicato un cuoricino di stoffa …


e scritto, con colori per stoffa, un piccolo elenco di ciò che è indispensabile per la buona riuscita della pausa-te :)


Per ogni set, poi, (ne ho preparati sette, usando quattro diverse stoffe) ho aggiunto una tisana, confezionato il tutto e preparato una piccola tag con destinatario e auguri da un lato e dall'altro un'immagine del set stesso "in funzione".


Devo dire che sono stati molto apprezzati anche questi regali.
… Ora non mi resta che farlo anche per me, questo set … c'era un tale profumo in cucina, mentre li preparavo …


Buona serata e buon ultimo weekend natalizio!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...