1 luglio 2013

Estate = tempo di marmellate!



Mi piace molto raccogliere la frutta fresca e preparare buone marmellate da usare per le torte, come regalo, magari a Natale, o semplicemente spalmate su un pezzo di pane, insieme ad un ricciolo di burro, per una semplice, ma gustosa, colazione.


La settimana scorsa è stato il momento delle amarene. Purtroppo, vista l'indegna di tal nome primavera, quest'anno la nostra pianta non ne ha prodotte molte e soprattutto non molto belle. Ho dovuto quindi rinunciare all'idea di fare le amarene sciroppate perché per queste ci vogliono frutti perfetti.
E quindi … vai di marmellata!!!


Non sto a dirvi come prepararla (e comunque se qualcuno fosse interessato al mio procedimento basta chiedere ;)) e vi mostro, invece, come l'ho confezionata. 
Mi piacciono tanto i barattoli "ben vestiti" e con le loro brave ed allegre etichette, ma … non so voi, ogni anno dover staccare le vecchie etichette è una vera impresa. 
Perciò è da un paio d'anni che ho adottato questa tecnica: nessuna etichetta sul barattolo, ma un bel pezzo di stoffa sul tappo, fermato dallo spago, e l'etichetta attaccata sulla stoffa. Ogni volta staccarla dalla stoffa è semplicissimo e tutto (a parte l'etichetta, ovviamente) è riciclabile!
Se a qualcuno piacesse, vi lascio l'etichetta che ho preparato quest'anno per la marmellata di amarene e anche un piccolo trucchetto per annodare lo spago attorno al tappo (che magari già conoscete, ma che resta ugualmente molto utile).


Occorrente:
ritagli tondi di stoffa (più grandi di un paio di centimetri rispetto al diametro del vostro tappo)
spago
un elastico
etichetta (la mia la potete trovare qui)
forbici
Prima di tutto stampare le etichette. Prendere un ritaglio di stoffa e porlo sul tappo; fermarlo con l'elastico (sì, è questo il trucco … sembrerà sciocco, ma io ho litigato con spago e stoffa per dieci minuti buoni, prima di avere l'illuminazione ;)) e poi annodare lo spago intorno; rimuovere l'elastico.


A questo punto non resta che sistemare e tirare bene la stoffa, ritagliare un'etichetta e attaccarla al centro del tappo … e il gioco è fatto!


Che ne dite? Non sono carini?

Buona settimana

P.S.: l'immagine delle amarene, al centro dell'etichetta, è un'illustrazione botanica trovata qui (adoro i disegni dei vecchi libri di botanica!).

P.P.S.: nel prossimo post vi farò vedere i due pensierini che ho preparato come regalo per le mie colleghe, ora che è finita ufficialmente (almeno per me) la scuola.

10 commenti:

  1. Ciao Pincofifì, anche io adoro i barattoli vestiti e l'idea di attaccare l'etichetta sopra la stoffa è davvero una bella trovata! Grazie per l'indicazione delle stampe botaniche, posso chiederti con che programma hai invece stampato le etichette?
    Bacioni
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina,
      grazie!
      Per stampare ho usato word: ho copiato l'etichetta, l'ho rimpicciolita alla dimensione che mi serviva e stampata su un foglio A4 adesivo ... non sono molto all'avanguardia dal punto di vista tecnologico ;)
      Un bacione

      Elimina
  2. Mi apri cuore e gusto perchè adoro le marmellate casalinghe, i vasetti, le stoffe per il coperchio, le etichette... è il mio sogno preparare tutto con le mie mani, ancora non l'ho mai fatto, non sono così brava, ma quando vedo le tue creazioni avrei voglia di superare i miei limiti! :-)
    E magari un giorno ci vedremo e mi porterai la tua di marmellata, speciale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' da un paio d'anni che mi occupo di tutto il procedimento ... e devo dire che è una bella soddisfazione :)
      Sarebbe bello incontrarsi, di sicuro con la marmellata (credo che quella alle amarene sia una delle migliori) e soprattutto con qualcuna delle tue invitanti ricette (...e magari anche con qualche foto fatta da te ;))
      Un bacio

      Elimina
  3. bellissimi barattoli! adoro la marmellata di amarene... purtroppo il mio albero da qualche tempo ci ha lasciati
    brava avvero
    simonetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simonetta,
      grazie!!!
      Peccato per il tuo albero, io ne ho uno solo ma sto pensando di metterne un altro ... amo le amarene, specialmente quelle sciroppate (per fortuna che l'anno scorso ero riuscita a farne un bel po') :)
      Un bacio e a presto

      Elimina
  4. I also love the jam in beautiful jars! Sometimes I buy in shops jam because of the beautiful design!
    You, as always did a very nice and beautiful!
    Kiss!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I enjoyed doing these labels and I'm glad you like them :)
      Thanks!!!
      Kisses

      Elimina
  5. Ciao!! :) carino il tuo blog.. e grazie per la genialata dell'elastico: anche io ho dovuto combattere mezz'ora con spaghi, stoffe e aiutanti spazientiti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa,
      benvenuta e grazie!!!
      Quella dell'elastico sembra una sciocchezza, ma è molto utile ;)
      A presto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...