27 ottobre 2012

Blue Wednesday e un regalo



 «… was … a day to be awaited with dread,
endured with courage and forgotten with haste.»
J. Webster, Daddy-Long-Legs


Quello appena trascorso è stato proprio un mercoledì nero.
Sono sufficienti poche parole: scuola, interclasse, genitori.
L’ennesima conferma che il mio lavoro ed io non andiamo d’accordo. È che proprio non c’è intesa, non c’è feeling.
… D'altronde sfiderei chiunque a sorbirsi due ore di confronto con quei genitori del tipo mio-figlio-è-assolutamente-perfetto, altrimenti detti la-maestra-è-colpevole-di-ogni-male.
Basti un solo esempio (giusto per mantenere un tono leggero e possibilmente divertente e per non virare sull’impegnativo ed eventualmente noioso con argomenti più seri): l’onnipresente tema dei compiti. E l’eterna diatriba: sono troppi, sono pochi. Il dramma naturalmente si è consumato anche questo mercoledì, con genitori di bimbi scansafatiche che chiedono meno compiti e genitori so-bene-io-cosa-è-meglio-per-mio-figlio che ne chiedono di più, salvo poi mandare a scuola il figlio in questione con i compiti assegnati male o affatto eseguiti.
Ma ora basta con questo sfogo. Meglio passare a qualcosa di più piacevole.
Questa settimana, complice l’anniversario di matrimonio dei miei genitori, ho pensato di fare un regalo alla mia mamma. Con l’aiuto di mio padre, che ha materialmente tagliato e assemblato la cornice (un recupero di assicelle di vecchie cassette dell’uva), ho realizzato un portagioie (un’altra idea vista sul web). 


Ho imbottito e foderato un pezzo di compensato, l’ho fissato alla cornice, dopo averla sbiancata con uno smalto color panna a base d’acqua, e infine ho aggiunto dei ganci per le collane. Naturalmente è stato molto apprezzato e devo dire che ne sono piuttosto soddisfatta!


Eccolo in funzione (la foto è veramente orribile, ma la luce non era di alcun aiuto).


8 commenti:

  1. molto carina questa cornice che fa da porta collane , puoi inserire anche gli orecchini al centro del quadro facendo delle fessure , anch'io devo fare una base per appendere tutti i miei bijoux, se ti va passa da me www.metalfimo2.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie!
      Gli orecchini in effetti ci sono, ma la foto è pessima e non si vedono bene.
      Ho fatto un salto sul tuo blog: non conoscevo la tecnica del quilling, complimenti è un vero ricamare con la carta, bellissimo!
      A presto

      Elimina
  2. Troppo bella!!! complimenti per il tuo blog!!!! Teresa (Barcellona)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Teresa, grazie!
      Buona giornata!!!
      Francesca

      Elimina
  3. Ti scopro in questo istante, ed è amore a prima vista...che bel blog, delicato e davvero bello.
    Complimenti
    Nadia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nadia,
      benvenuta e grazie per i complimenti!
      A presto

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...